L’Inizio, Il Limbo, La Fine

Ogni relazione che finisce ha tre fasi:
un inizio, un limbo, e una fine.
Il limbo è la parte più difficile,
una linea di mezzo tra
il paradiso che è stato e l’inferno che è,
di vai e vieni, vieni e vai… di ricordi.
E, spesso, è proprio quella in cui
si resta per molto tempo.
La fine di una relazione,
quasi mai coincide con la fine dell’amore.
Quando una relazione finisce,
è proprio lì che comincia il limbo.
La fine arriva quando si riesce
a sgomberare il cuore,
a completare la muta della propria pelle…
A rinascere.
La parola inizio e la parola fine,
per la grammatica,
sono due contrari,
ma non vale lo stesso per la vita,
in cui sono sinonimi.
Dove termina la fine
è lì che comincia un inizio,
che dinanzi a noi si apre,
si spalanca, come un invito tanto atteso.
A noi, il coraggio di accettarlo…
O, se non arriva, quello di auto invitarci.
Dicono che quelle senza invito
siano proprio le feste in cui
ci si diverte di più.

J

L’Inizio
Il Limbo

La Fine

4 pensieri su “L’Inizio, Il Limbo, La Fine

  1. A parte la lucida ekfrasis in versi assolutamente condivisibile, mi esalta il mix tra parole e immagini (terreno difficile) un mix che voi risolvete con forte impatto concettuale…la spirale (che poi simboleggia l’andare e il ritornare all’infinito) si sposa perfettamente con la curvilinea danza degli amori perduti… complimenti.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Franz Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...