Dal self-publishing al successo mondiale: si può, l’ha dimostrato Rupi Kaur — Oui Magazine

A cura di Jessica Martino

Dal self-publishing al successo mondiale: si può, l’ha dimostrato Rupi Kaur — Oui Magazine

Questo articolo è un picolo sunto sul perché abbiamo deciso di pubblicare la nostra raccolta in self, senza pensare neanche per un secondo alla possibilità di inviarla alle case editrici. Approfondiremo meglio la questione della difficoltà di pubblicare con una casa editrice che si rispetti, di come le piccole e medie CE siano nel 90% dei casi una gran perdita tempo… In un futuro, speriamo abbastanza prossimo, parleremo di questo e altre ostruse macchinazioni inventante da certe case editrice per… pubblicare il tuo libro “a patto che” (paghi, vendi un minimo numero di copie in digitale, si parla anche di 150, ‘na cosetta da niente, per poi promettere pubblicazione cartacea… e, se riesci in questa impresa titanica, che manco le sette fatiche di Ercole, avrai la tua pubblicazione ossia: un libro stampato. Come venderlo, poi, saran ca*** tuoi.

Il motto è e sempre sarà: Non ci resta che Amazon.

Jessica Martino